Le cause dell’impotenza: scopriamo i farmaci che la possono provocare

Sebbene l’attenzione dei soggetti affetti da impotenza sia principalmente focalizzata sulla scelta di farmaci efficaci per la cura della disfunzione erettile, tra i medicinali ci sono alcune molecole che se assunte possono provocare disfunzione erettile. Si parla di disfunzione erettile di natura iatrogena quando il disturbo consegue a terapie farmacologiche e mediche. Numerosi sono i farmaci di uso comune implicati nell’insorgenza o nel peggioramento della disfunzione erettile, annoverabili tra le impotenza cause; alcuni esempi sono raggruppati per categorie terapeutiche ed elencati per principio attivo nella tabella sottostante. E’ importante sottolineare come la disfunzione erettile non rappresenti l’automatica conseguenza dell’assunzione di questi farmaci, bensì un effetto collaterale che si manifesta in una percentuale generalmente minoritaria di pazienti utilizzatori, magari amplificando altre possibili cause sottostanti.

Vediamo quali sono i farmaci di comuni utilizzo in grado di causare la disfunzione erettile

Queste sostanze possono alterare sia la funzione del sistema ipotalamo-ipofisario sia la steroidogenesi testicolare, oppure agire antagonizzando l’azione periferica degli androgeni. 

Farmaci utilizzati nel trattamento dell’ipertensione arteriosa tra cui annoveriamo i farmaci diuretici (tiazidici, spironolattone), antipertensivi ad azione centrale (metildopa, clonidina, reserpina), α-bloccanti (prazosina, terazosina), β-bloccanti (propanololo, metoprololo, atenololo).
Farmaci per la cura di malattie neurologiche e psichiatriche: amitriptilina, clomipramina, imipramina, desipramina, tiotixene, sali di litio, tranilcipromina, isocarbossazide, fenelzina, aloperidolo, clorpromazina, flufenazina, pimozide, primidone, carbamazepina, amoxapina, doxepina, sertralina, paroxetina, benzodiazepine, barbiturici.

Farmaci per la cura delle dislipidemie (trigliceridi alti, colesterolo alto) contenenti: gemfibrozil, clofibrato , farmaci per la cura dell’insufficienza cardiaca che contengono le seguenti molecole: digossina, clortalidone, amiodarone, disopiramide.

Farmaci per la cura di patologie gastroenterologiche che contengono: cimetidina, ranitidina, metoclopramide, famotidina, nizatidina, propantelina bromuro.

Farmaci per la cura di patologie prostatiche ed endocrinologiche: ciproterone acetato, medrogestone, megesterolo acetato, flutamide, finasteride, analoghi del GnRH, corticosteroidi.
Farmaci per la cura di patologie infiammatorie e e degenerative dell’apparato osteo-articolare: indometacina, naproxene.
Droghe: cocaina, marijuana, amfetamine, codeina, metadone, eroina, meperidina, LSD, cannabis.

 

 

 

admin

Related Posts

Botox Treviso, ecco la migliore clinica a cui rivolgerti per rivoluzionare la tua pelle

Botox Treviso, ecco la migliore clinica a cui rivolgerti per rivoluzionare la tua pelle

Rivenditori monopattini elettrici: affidati ai migliori per qualità e servizio

Rivenditori monopattini elettrici: affidati ai migliori per qualità e servizio

Criosauna: cos’è e quali sono i effetti benefici

Criosauna: cos’è e quali sono i effetti benefici

Quando affidarsi ad un urologo, i consigli di Urologia Catania

Quando affidarsi ad un urologo, i consigli di Urologia Catania

Categorie

Note legali

Questo sito non costituisce testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti. Questo sito utilizza solo cookie tecnici, in totale rispetto della normativa europea. Maggiori dettagli alla pagina: PRIVACY