Ecco perché l’olio extravergine di oliva è un toccasana per la tua salute

Gli effetti sulla salute del grasso alimentare sono controversi.

Tuttavia, gli esperti concordano sul fatto che l’olio d’oliva – soprattutto extra vergine – fa bene.

Ecco 11 benefici per la salute dell’olio d’oliva che sono supportati dalla ricerca scientifica.

  1. L’olio d’oliva è ricco di grassi monoinsaturi sani

L’olio d’oliva è l’olio naturale estratto dalle olive, il frutto dell’olivo.

Circa il 14% dell’olio è grasso saturo, mentre l’11% è polinsaturo, come gli acidi grassi omega-6 e omega-3.

Ma l’acido grasso predominante nell’olio d’oliva è un grasso monoinsaturo chiamato acido oleico, che costituisce il 73% del contenuto totale di olio.

Gli studi suggeriscono che l’acido oleico riduce l’infiammazione e può persino avere effetti benefici sui geni collegati al cancro.

I grassi monoinsaturi sono anche abbastanza resistenti al calore elevato, rendendo l’olio extra vergine di oliva una scelta salutare per cucinare.

  1. L’olio d’oliva contiene grandi quantità di antiossidanti

L’olio extra vergine di oliva è abbastanza nutriente.

Oltre ai suoi acidi grassi benefici, contiene quantità modeste di vitamine E e K.

Ma l’olio d’oliva è anche ricco di potenti antiossidanti.

Questi antiossidanti sono biologicamente attivi e possono ridurre il rischio di malattie croniche.

Combattono anche l’infiammazione e aiutano a proteggere il colesterolo nel sangue dall’ossidazione, due benefici che possono ridurre il rischio di malattie cardiache.

  1. L’olio d’oliva ha forti proprietà antinfiammatorie

Si ritiene che l’infiammazione cronica sia la principale causa di malattie, come cancro, malattie cardiache, sindrome metabolica, diabete di tipo 2, Alzheimer, artrite e persino obesità.

L’olio extra vergine di oliva può ridurre l’infiammazione, che può essere uno dei motivi principali dei suoi benefici per la salute.

I principali effetti anti-infiammatori sono mediati dagli antiossidanti. La chiave tra questi è l’oleocanthal, che ha dimostrato di funzionare in modo simile all’ibuprofene, un farmaco antinfiammatorio.

Alcuni scienziati stimano che l’oleocanthal in 3,4 cucchiai (50 ml) di olio extra vergine di oliva abbia un effetto simile al 10% della dose per adulti di ibuprofene.

La ricerca suggerisce anche che l’acido oleico, il principale acido grasso nell’olio d’oliva, può ridurre i livelli di importanti marcatori infiammatori come la proteina C-reattiva.

Il Podere Le Maggiane è tra i produttori di olio a Casole D’Elsa più ricercati per la squisitezza e purezza del proprio olio. Il loro olio, infatti, è di altissima qualità ed il suo gusto è bilanciato ed equilibrato.

 

editor

Related Posts

Case vacanze Puglia, scegli da questo ricchissimo catalogo dove alloggiare

Case vacanze Puglia, scegli da questo ricchissimo catalogo dove alloggiare

Affittare casa vicino al mare a Palermo? La scelta ideale per la tua vacanza

Affittare casa vicino al mare a Palermo? La scelta ideale per la tua vacanza

Vacanze in barca in costiera amalfitana: cosa vedere

Vacanze in barca in costiera amalfitana: cosa vedere

Hotel a Lazise: regalati un weekend indimenticabile sulle rive del Lago di Garda

Hotel a Lazise: regalati un weekend indimenticabile sulle rive del Lago di Garda

Categorie

Note legali

Questo sito non costituisce testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti. Questo sito utilizza solo cookie tecnici, in totale rispetto della normativa europea. Maggiori dettagli alla pagina: PRIVACY