Decreto trasferimento immobili: cos’è e come funziona

Decreto trasferimento immobili: cos’è e come funziona

Il decreto di trasferimento degli immobili è un provvedimento con il quale il Giudice trasferisce appunto la proprietà del bene immobile in favore dell’aggiudicatario. Si tratta di un atto pubblico in quanto viene emesso dal Giudice e rimane di esclusiva competenza dello stesso. Tuttavia, questo documento deve essere predisposto dal professionista delegato, che si occuperà di trasmetterlo al Giudice una volta avvenuto il saldo del prezzo. Il decreto è quindi un documento che viene emesso nel corso di un’asta giudiziaria. Attraverso questo atto pubblico, il Giudice ordina inoltre la cancellazione delle trascrizioni dei pignoramenti e delle iscrizioni ipotecarie precedenti ed eventualmente successive.

Decreto trasferimento immobili: il contenuto

Il decreto di trasferimento dell’immobile deve inoltre contenere tutta una serie di informazioni ben specifiche. In particolare, nel documento bisognerà inserire:

  • i dati identificativi dell’aggiudicatario e del debitore;
  • l’indicazione esatta dell’immobile di cui viene trasferita la proprietà specificandone gli estremi catastali che lo identificano e la descrizione dell’immobile;
  • l’ordine del giudice rivolto al conservatore dei pubblici registri di cancellare tutte le trascrizioni dei pignoramenti e le iscrizioni ipotecarie precedenti;
  • l’ordine di rendere pubblico il trasferimento dell’immobile a nome dell’aggiudicatario.

Decreto trasferimento immobili: a chi rivolgersi

Il decreto deve perciò essere preparato e redatto da un professionista del settore, ovvero un legale specializzato nelle aste giudiziarie e nell’aggiornamento di visure catastali e ipotecarie. A questo proposito, ad esempio, Servizilegali.net mette a disposizione un servizio per la stesura del decreto di trasferimento dell’immobile pratico e veloce.

Decreto trasferimento immobili: scopri chi contattare!

In particolare, il portale si occuperà dell’aggiornamento delle visure ipotecarie e catastali. Inoltre, dopo aver confrontato il risultato con quanto indicato nella CTU, procederà alla stesura della bozza del decreto stesso. La richiesta viene evasa molto velocemente, ovvero entro 72 ore dalla data del pagamento. Per maggiori informazioni o per richiedere un decreto di trasferimento, è possibile visitare il sito.

editor

Related Posts

L’importanza di una corona funebre per ricordare chi non c’è più

L’importanza di una corona funebre per ricordare chi non c’è più

Lavori di bioedilizia a Cervignano Del Friuli, ecco a chi rivolgersi

Lavori di bioedilizia a Cervignano Del Friuli, ecco a chi rivolgersi

Ottieni subito una visura catastale grazie a EasyVisure: scopri di più!

Ottieni subito una visura catastale grazie a EasyVisure: scopri di più!

Vendita fiori online: a chi rivolgersi

Vendita fiori online: a chi rivolgersi

Categorie

Note legali

Questo sito non costituisce testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti. Questo sito utilizza solo cookie tecnici, in totale rispetto della normativa europea. Maggiori dettagli alla pagina: PRIVACY